domenica 31 dicembre 2017

MEDIA CEAE: LA CLASSIFICA PONDERATA DI SERIE A - 19° GIORNATA 2017/18




Nuovo appuntamento con la Classifica Ponderata di Serie A calcolata con la Media CEAE, che ha l’obiettivo di redigere una classifica che tenga conto non solo dei punti fatti da ogni squadra ma anche delle difficoltà già incontrate e ancora da superare per ogni team nel corso della stagione.


Per ulteriori spiegazioni sulla modalità di costruzione della Media CEAE qui trovate l’articolo introduttivo della prima edizione: http://mds78.blogspot.it/2014/09/media-ceae-la-classifica-ponderata-di.html

Per specifiche sulla costruzione della Media CEAE per la stagione 2017/18 vi rimando invece all’articolo realizzato per Fantagazzetta subito dopo l’uscita dei calendari:https://www.fantagazzetta.com/approfondimenti/numeri/27_07_2017/analisi-del-calendario-di-serie-a-le-difficolta-squadra-per-squadra-273433
 

Una successiva correzione legata alla posizione della Fiorentina è invece consultabile qui:
http://mds78.blogspot.it/2017/10/media-ceae-la-classifica-ponderata-di.html

Le fasce sono al momento le seguenti:

Prima fascia: Juventus, Roma, Napoli, Inter, Milan e Lazio
Seconda Fascia: Fiorentina, Udinese, Atalanta, Sampdoria, Torino
Terza Fascia: Bologna
Quarta Fascia: Chievo
Quinta Fascia: Tutte le altre squadre  

La vittoria sul Bologna consente all'Udinese di salire in seconda fascia a discapito proprio del Bologna che scende in terza.


Vediamo quindi come si presenta la classifica dopo la 19esima giornata.

CLASSIFICA DI SERIE A CON LA MEDIA CEAE

Ricordo che il colore dello sfondo per ogni squadra dipende dalla rispettiva fascia e che a parità di punti le squadre sono inserite in classifica in ordine alfabetico. Inoltre, per esemplificare al meglio la situazione di ogni squadra, è la classica colonna con il punteggio mentre PD rappresenta il numero di Partite Difficili già giocate da ogni squadra (su un totale di 17 da disputare nel campionato). 
  

Il Napoli e la Juventus continuano la loro marcia a suon di vittorie e chiudono il girone d'andata rispettivamente con un +9 e un +8 in Media CEAE che sta a significare che mantenendosi semplicemente in "par" nel girone di ritorno chiuderebbero il campionato a 89 e 88 punti. Se dovessero invece mantenere questo passo anche nella seconda parte della stagione la quota scudetto potrebbe addirittura essere fra i 96 e i 97 punti, vicinissima al record dei 101 punti fatto segnare dalla Juventus di Conte tre anni e mezzo fa.

Dietro il duo al comando perde contatto la Roma, che scende a +3 con il pareggio interno contro il Sassuolo, mentre rimangono a +1 la Lazio e a -4 l'Inter, affrontatesi in uno scontro diretto finito 0-0. Dalla tabella si può notare che tutte le big meno l'Inter hanno giocato 9 delle 17 "partite difficili" nel girone d'andata e ne avranno quindi 8 da disputare nel ritorno, mentre gli uomini di Spalletti sono attesi da una seconda fase di campionato particolarmente impegnativa e nonostante i 41 punti reali conquistati la sensazione è che non abbiano sfruttato nel migliore dei modi il calendario favorevole della prima fase di stagione (il meno complicato di tutte insieme a quello della Fiorentina). 

Atalanta e Sassuolo hanno invece superato il girone d'andata più duro (10 "partite difficili" già giocate) e avranno qualche vantaggio di calendario in più nella seconda parte della Serie A. 

In zona retrocessione il Cagliari sfrutta la vittoria sul campo dell'Atalanta e il Genoa si avvantaggia del cambio di fascia fra Udinese e Bologna per staccare le quattro squadre che probabilmente lotteranno fino alla fine per un posto disponibile per restare in Serie A. Col Benevento ancora molto staccato nonostante il successo contro il Chievo, le altre tre si trovano tutte a -26, con la Spal e il Crotone che hanno perso due sul Verona che si avvantaggia per aver già giocato a Udine e non a Bologna.

Nel prossimo turno per mantenere il loro punteggio in Media CEAE basterà un pareggio a Inter, Atalanta, Bologna, Fiorentina, Cagliari, Crotone, Spal e Verona mentre servirà una vittoria a tutte le altre. 

Trovi interessanti gli argomenti di questo blog? Ti piacerebbe contribuire a mantenerlo in vita? Senti che chi scrive qui meriterebbe di essere in qualche modo ricompensato? Adesso puoi farlo tramite una donazione! 


Per maggiori informazioni sulla donazione e su perché donare clicca quihttp://mds78.blogspot.it/2014/08/se-vuoi-puoi-contribuire-calcio-e-altri.html

1 commento:

  1. Il record della Juventus 2013-14 fu 102 punti, non 101.

    RispondiElimina